Capitan Tempesta

Capitan Tempesta
Автор книги:     Оценка: 0.0     Голосов: 0     Отзывов: 0 0 руб.     (0$) Читать книгу Скачать бесплатно Купить бумажную версию Электронная книга Жанр: Зарубежная классика Правообладатель и/или издательство: Public Domain Дата добавления в каталог КнигаЛит: Скачать фрагмент в формате   fb2   fb2.zip Возрастное ограничение: 0+ Оглавление Отрывок из книги

Оглавление

Эмилио Сальгари. Capitan Tempesta

CAPITOLO I. Una partita a «Zara»

CAPITOLO II. L’assedio di Famagosta

CAPITOLO III. Il Leone di Damasco

CAPITOLO IV. La ferocia di Mustafà

CAPITOLO V. L’assalto di Famagosta

CAPITOLO VI. Una notte di sangue

CAPITOLO VII. Nella casamatta

CAPITOLO VIII. El-Kadur

CAPITOLO IX. La generosità del Leone di Damasco

CAPITOLO X. L’orso della Polonia

CAPITOLO XI. A bordo della gagliotta

CAPITOLO XII. L’attacco dello sciabecco

CAPITOLO XIII. Il castello d’Hussif

CAPITOLO XIV. I cristiani alla pesca delle sanguisughe

CAPITOLO XV. La nipote d’Alì Pascià

CAPITOLO XVI. Le bizzarrie d’Haradja

CAPITOLO XVII. Cristiano contro turco

CAPITOLO XVIII. Storie di sangue

CAPITOLO XIX. Il visconte Le Hussiére

CAPITOLO XX. Il tradimento del polacco

CAPITOLO XXI. Viva la Capitana!

CAPITOLO XXII. L’abbordaggio della galera

CAPITOLO XXIII. Il patto col polacco

CAPITOLO XXIV. L’incendio della galera

CAPITOLO XXV. Al fuoco! Al fuoco!

CAPITOLO XXVI. L’assassinio del visconte Le HUssière

CAPITOLO XXVII. Muley-el-Kadel alla riscossa

CAPITOLO XXVIII. Il tradimento d’Haradja

CAPITOLO XXIX. La morte del polacco

CONCLUSIONE

Отрывок из книги

L’anno 1570 era cominciato nefasto per la Repubblica Veneta, la più grande e formidabile nemica della potenza turca. Già da qualche tempo il ruggito del Leone di San Marco si era affievolito ed a Negroponte prima, in Dalmazia e poi nelle isole dell’Arcipelago greco aveva ricevute le prime ferite, nonostante gli eroici sforzi dei figli della laguna.

Selim II, il potentissimo Sultano di Costantinopoli, assisosi saldamente sul Bosforo, rintuzzate le armi degli ungheresi e degli austriaci, ributtati nella Piccola Russia gli ortodossi, padrone dell’Egitto, di Tripoli, di Tunisi, dell’Algeria e del Marocco e di mezzo Mediterraneo, non attendeva che il momento opportuno per strappare per sempre ai figli del leone di San Marco, i loro ultimi possessi d’oriente.

.....

– Mi sono impegnata in una avventura che potrebbe finir male. Chi è quel giovane turco che tutti i giorni viene a sfidare i capitani cristiani?

– Muley-el-Kadel, figlio del pascià di Damasco. Perchè questa domanda, padrona?

.....

Подняться наверх