Le figlie dei faraoni

Le figlie dei faraoni
Автор книги:     Оценка: 0.0     Голосов: 0     Отзывов: 0 0 руб.     (0$) Читать книгу Скачать бесплатно Купить бумажную версию Электронная книга Жанр: Зарубежная классика Правообладатель и/или издательство: Public Domain Дата добавления в каталог КнигаЛит: Скачать фрагмент в формате   fb2   fb2.zip Возрастное ограничение: 0+ Оглавление Отрывок из книги

Оглавление

Эмилио Сальгари. Le figlie dei faraoni

CAPITOLO PRIMO. Sulle rive del Nilo

CAPITOLO SECONDO. Le tombe di Qobhou

CAPITOLO TERZO. Il sangue dei Faraoni

CAPITOLO QUARTO. Il Figlio del Sole

CAPITOLO QUINTO. Alla conquista d’un trono

CAPITOLO SESTO. La festa degli ubriachi

CAPITOLO SETTIMO. La maliarda

CAPITOLO OTTAVO. I piccioni incendiarii

CAPITOLO NONO. Il tempio dei re nubiani

CAPITOLO DECIMO. La barca dei gatti

CAPITOLO UNDICESIMO. Misterioso convegno

CAPITOLO DODICESIMO. La piena del Nilo

CAPITOLO TREDICESIMO. Il tatuaggio di Nefer

CAPITOLO QUATTORDICESIMO. L’isola delle ombre

CAPITOLO QUINDICESIMO. Gli scongiuri di Nefer

CAPITOLO SEDICESIMO. Le meraviglie del tempio di Kantapek

CAPITOLO DICIASSETTESIMO. La principessa dell’isola delle ombre

CAPITOLO DICIOTTESIMO. Il colpo di daga di Nefer

CAPITOLO DICIANNOVESIMO. Menfi l’orgogliosa

CAPITOLO VENTESIMO. Il quartiere degli stranieri

CAPITOLO VENTUNESIMO. Le profezie di Nefer

CAPITOLO VENTIDUESIMO. Il grande sacerdote di Ptah

CAPITOLO VENTITREESIMO. L’assalto alla piramide di Rodope

CAPITOLO VENTIQUATTRESIMO. Il dio Api

CAPITOLO VENTICINQUESIMO. Nei sotterranei del palazzo reale

CAPITOLO VENTISEIESIMO. La derisione dell’usurpatore

CAPITOLO VENTISETTESIMO. La necropoli di Menfi

CAPITOLO VENTOTTESIMO. La cattura di Ounis

CAPITOLO VENTINOVESIMO. Il trionfo di Teti

CAPITOLO TRENTESIMO. La vendetta di Her-Hor

Отрывок из книги

«Tuo padre, il grande Teti, era il capo stipite della VI dinastia. A lui Menfi deve il suo splendore ed a lui l’Egitto deve la sua potenza e la sua grandezza e le più grandi piramidi, che sfideranno il tempo e che sussisteranno anche quando forse la nostra razza si sarà spenta.

«Egli ebbe due figli: tu ed una bambina a cui i sacerdoti imposero il nome di Sahuri.»

.....

«Aspetta, giovane impaziente. La nostra esplorazione non è ancora finita. A che cosa potrebbero servire questi morti? Non certo a darti mezzi per conquistare il trono. Seguimi ancora.»

S’inoltrò in quell’immensa sala, che pareva non avesse più fine, passando fra due file di sarcofaghi di pietra, i cui rilievi esterni riproducevano esattamente le forme delle persone che vi stavano dentro. Alcuni erano dorati, altri invece argentati e raffiguravano re e regine.

.....

Подняться наверх