Venezia. Ciminiere Ammainate

Venezia. Ciminiere Ammainate
Автор книги:     Оценка: 0.0     Голосов: 0     Отзывов: 0 736,19 руб.     (11,39$) Читать книгу Купить и скачать книгу Купить бумажную версию Электронная книга Жанр: Управление, подбор персонала Правообладатель: Tektime S.r.l.s. Дата добавления в каталог КнигаЛит: ISBN: 9788873042457 Скачать фрагмент в формате   fb2   fb2.zip Возрастное ограничение: 0+ Оглавление Отрывок из книги

Оглавление

Alfredo Aiello. Venezia. Ciminiere Ammainate

Ringraziamenti

Indice dei contenuti

Parte prima

1. Una lunga storia tra fasti e problemi

2. I processi politici e i soggetti

3. Le caratteristiche e i tempi del cambiamento

4. Qualche considerazione finale

Parte seconda

Gastone Angelin, Porto Marghera e le lotte operaie

Giuseppe Rosa Salva, Al sorgere della questione ambientale

Luigi Ruspini, La chimica a Porto Marghera

Wladmiro Dorigo, Venezia, Porto Marghera, la politica

Cesco Chinello, Le trasformazioni industriali

Giorgio Brazzolotto, La vertenza Sava vista dagli operai

Roberto Coin, La vertenza Sava vista dall’azienda

Girolamo Federici, Il porto di Venezia

Giosuè Orlando, I metalmeccanici di Venezia

Gianni De Michelis, Porto Marghera, un ruolo nazionale

Gianni Pellicani, I comunisti a Porto Marghera

Pio Galli, Metalmeccanici, sindacato e politica

Italo Turdò, Gli imprenditori a Porto Marghera

Roberto Pravatà , La salvaguardia di Venezia

Turiddu Pugliese, Il futuro delle aree liberate

Gianmario Vianello, Cultura, politica e classe operaia

Indici dei nomi

Отрывок из книги

Non posso dimenticare gli aiuti preziosi che ho ricevuto e, primi fra tutti, da coloro che mi hanno rilasciato le interviste. Ringrazio Fabrizio Conte per la ricerca di alcuni articoli, Chiara Puppini per la copia della registrazione della sua intervista a Giuliano Ghisini, Augusta Sasso per la sistemazione della raccolta della mia rassegna stampa accumulata in quasi trent’anni di attività sindacale, Fabrizio Francescone per la sbobinatura della maggior parte delle interviste, Sabino Cirulli per l’aiuto nella trasposizione in formato word dei miei articoli, interviste e interventi. Inoltre per l’acquisizione di diverse informazioni ringrazio la segreteria della Federazione dei Democratici di Sinistra di Venezia, Lorenzo Simbula della Cgil di Venezia, Massimo Forza della Fiom-Cgil. Devo inoltre un ringraziamento particolare allo scomparso dottor Costantino Nassivera e alla dottoressa Maria Ugliano del Dipartimento Affari Istituzionali della Provincia di Venezia, alla dottoressa Marina Dragotto e al dottor Pierpaolo Favaretto del Coses, al dottor Bruno Anastasia di Veneto Lavoro. Un ringraziamento, infine, per le osservazioni, utili per la mia introduzione, ai professori della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Padova Gianni Riccamboni, Patrizia Messina e Fabrizio Tonello.

Porto Marghera, ovverossia il gigantismo industriale nel Veneto della piccola e diffusa impresa produttiva: quale relazione tra due morfologie produttive così diverse?

.....

.....

Подняться наверх